Arrosto di maiale con vino speziato

Arrosto di maiale con vino speziato
Secondi
50 minuti

Ingredienti

per 4 persone

Presentazione

Si tratta di una classica ricetta, l'arrosto di maiale, cotto a lungo in forno caldo ed insaporito con spezie varie tra le quali spiccano i chiodi di garofano e l’alloro. Queste, in combinazione con il vino rosso danno vita ad una salsina deliziosa dal sapore deciso che rappresenta il degno completamento di un piatto tanto raffinato.

Preparazione

Come preparare l'arrosto di maiale con vino speziato

Tritate finemente l’aglio, la salvia e l’alloro. Unite le bacche di ginepro e i chiodi di garofano. Ponete la carne di maiale su un piano di lavoro rivestito di abbondante carta forno e cospargetela con il trito e le spezie appena preparate. Regolate di sale e pepe.

Trasferite il maiale, con tutta la carta forno, dentro una teglia. Avvolgetelo bene facendo in modo che sia completamente coperto. Da una piccola fessura, che potrete creare effettuando un taglio sulla carta con un coltello, versate il vino.

Accendete il forno impostando una temperatura di 200°C. Una volta caldo, introducete la teglia al suo interno e fate cuocere per circa 20 minuti, quindi abbassate la temperatura a 180°C e versate all’interno della fessura poco brodo.

Continuate a cuocere l’arrosto per almeno 20 minuti. Trascorsi anche questi, aprite la carta forno e continuate per una decina di minuti: la superficie si dovrà ben dorare.

Prelevate la carne dalla teglia e diluite il sugo di cottura, se necessario, con poco brodo caldo. Servite l’arrosto a fette irrorandolo con la salsa di vino.

Lista della spesa