Bavarese al gianduia

Bavarese al gianduia
Dessert
280 minuti

Igredienti

Presentazione

La bavarese al gianduia è una variante molto golosa per preparare un dessert al cioccolato da servire ben freddo con una decorazione di panna montata.

Cioccolato e nocciole aggiungono cremosità e un gusto unico alla bavarese

Preparazione

Come preparare la bavarese al gianduia

Scaldate il forno a 180 °C. Ricoprite la placca e distribuitevi le nocciole. Lasciatele nel forno per 10 minuti circa, poi trasferite le nocciole su un canovaccio e sfregatele energicamente per asportare le pellicine.

Lasciatele raffreddare, quindi frullate le nocciole un poco alla volta con 1 cucchiaio di zucchero fino a ridurle in polvere.

In una ciotola spezzettate la gelatina, coprite con acqua fredda e tenete da parte.

Spezzettate il cioccolato. In una piccola casseruola riunite la panna, il cioccolato, lo zucchero rimasto e la vanillina e mescolate a fuoco basso e senza far prendere l'ebollizione, finché il cioccolato sarà fuso e il composto omogeneo.

Unite le nocciole e amalgamatele. Togliete dal fuoco e aggiungete la gelatina scolata e strizzata, mescolando fino a quando si sarà sciolta e amalgamata. Lasciate raffreddare il composto senza però farlo rassodare.

Montate gli albumi a neve ferma e mescolateli al composto. Versatelo infine nello stampo inumidito, sigillate con la pellicola e lasciate in frigorifero per almeno 4 ore.

Sformate in un piatto la bavarese al gianduia e servitela

Lista della spesa