Gamberi glassati

Gamberi glassati
Antipasti
30 minuti

Igredienti

per 4 persone

Presentazione

Particolarmente gustosi grazie alle spezie utilizzate, i gamberi glassati si possono inserire in un qualsiasi menù di pesce. Oltre che per aprire un pasto, si possono proporre come secondo piatto, da abbinare ad una insalata mista o ad un contorno di verdure a piacere. Un consiglio per servirli al meglio? Accompagnateli con una salsa dal sapore delicato, come una maionese tradizionale o allo yogurt, meglio se fatta in casa.

Preparazione

Come preparare i gamberi glassati

Pulite i gamberi lasciando solo la coda ed infilzatene 3 su ogni spiedino di legno.

Nel frattempo, in una padella, fate rosolare gli spicchi di aglio in olio caldo.

Una volta dorati, eliminate gli spicchi di aglio ed aggiungete il miele, il succo del limone (ed un po' di scorza grattugiata), l'anice stellato ed i peperoncini.

Dopo qualche minuto, aggiungete anche gli spiedini di gambero e fate cuocere per circa 5 minuti per lato, fino a quando entrambi i lati non saranno caramellati.

Servite i gamberi guarnendo ogni spiedino con un peperoncino e qualche fogliolina di timo.

La ricetta si presta a diverse varianti perfette per accontentare tutti i gusti. I gamberi al miele e salsa di soia, ad esempio, hanno un sapore più deciso grazie al famoso condimento orientale, che ben si sposa – il sushi non è che un esempio - con il gusto del pesce.

Optando, invece, per i gamberi caramellati con mandorle, la nota croccante della frutta secca regalerà al piatto una marcia in più particolarmente apprezzata dai palati più esigenti.

Lista della spesa