Involtini di patate

Involtini di patate
Secondi
65 minuti

Igredienti

per 4 persone

Presentazione

Gli involtini di patate sono veramente sfiziosi e possono essere un ottimo sostituto della pasta, da servire tiepidi o freddi.

Le patate in questo caso sono la farcitura degli involtini che possiamo raccogliere in una fetta di zucchina, di melanzana, di peperone, oppure di verdure a foglia. Per cucinarli bastano pochi minuti in forno.

Preparazione

Come preparare gli involtini di patate

Lavate le zucchine e affettatele dall'alto in basso in modo da ottenere 12 fette. Grigliatele velocemente in forno oppure su una bistecchiera. Tenete da parte.

Lessate le patate fin quando sono morbide, sbucciatele e riducetele in purea con lo schiacciapatate. In un tegame fate imbiondire l'aglio con 1 cucchiaio d' olio, aggiungete le patate e un trito di salvia, timo e rosmarino. Fate cuocere per 5/6 minuti poi togliete dal fuoco. Deve rimanere piuttosto consistente.

Versate il purè di patate in una terrina e quando è stiepidito unite l'uovo, la scorza di limone e il pecorino, aggiustate di sale e mescolate bene.

Distribuite con un cucchiaio il purè di patate sulle fette di zucchine e arrotolate delicatamente ogni fetta per formare gli involtini. Legate con un filo di erba cipollina o una fettuccia di porro (la parte verde) e sistemate gli involtini sulla placca da forno.

Infornate per 10/15 minuti a forno già caldo. Sfornate, lasciate stiepidire e servite gli involtini di patate accompagnando con un vino bianco secco.

Per servire gli involtini prepara una salsa a base di yogurt frullandolo insieme a 2 cucchiai di olio, 1 cucchiaio di aceto balsamico, erba cipollina, prezzemolo, alcuni semi di coriandolo e un pizzico di sale.

 

Lista della spesa