Lasagne al pesto

Lasagne al pesto
Primi
45 minuti

Igredienti

Presentazione

Le lasagne al pesto sono un primo piatto molto sostanzioso di sicuro successo, in questo caso il pesto non accompagna la classica pasta ma è parte del ripieno di una lasagna.

Con gamberi, besciamella e parmigiano questo piatto unisce i sapori del mare per creare un’alternativa gustosa apprezzata anche da chi non gradisce la carne della classica lasagna alla bolognese.

Preparazione

Come preparare le lasagne al pesto

Iniziate la preparazione delle lasagne al pesto immergendo la sfoglia per un minuto nell’acqua bollente.

Questo servirà a rendere la consistenza più morbida e una più facile disposizione degli strati.

Nel frattempo sgusciate i gamberi eliminando carapace e intestino.

Fateli saltare in padella per qualche minuto con olio extravergine d’oliva per farli rosolare.

Distribuite sul fondo della teglia un leggero strato di burro e besciamella, in modo da non far attaccare il primo strato di pasta.

Proseguite adagiando un primo strato di sfoglia, seguito da besciamella, pesto e gamberi.

Ripetete l’operazione fino a riempire la teglia.

Giunti all’ultimo strato cospargete le lasagne con un’abbondante manciata di parmigiano reggiano che creerà la gratinatura in superficie.

Riponete le lasagne in forno pre-riscaldato a 200 gradi per circa 30 minuti.

Sfornate e fate riposare le vostre lasagne al pesto per una decina di minuti prima di servire.

 

Consiglio: potete aggiungere agli ingredienti anche patate e pinoli se volete creare un gioco di consistenze stuzzicante.

Lista della spesa