Polpo allo zafferano

Polpo allo zafferano
Secondi
60 minuti

Igredienti

per 4 persone

Presentazione

Il polpo allo zafferano è un piatto tipicamente mediterraneo che si prepara facilmente e si può arricchire con patate e verdure di stagione. Nutriente e leggero, il polpo si cucina con pochi grassi e tante erbe fresche. Un ottimo secondo completo anche per chi è intollerante al glutine.

Preparazione

Come preparare il polpo allo zafferano

Pulite e lavate il polpo, tagliatelo a pezzetti e teneteli separati per la successiva fase di preparazione.

Affettate la cipolla, pulite e tagliate a quadrotti le patate e la carota, lasciate anche le verdure alla fase di cottura.

In un tegame ampio fate imbiondire in poco olio l'aglio intero e la cipolla, quando iniziano a dorare unite il polpo e fatelo rosolare a fiamma vivace.

Eliminate l'aglio, abbassate la fiamma, aggiungete una tazza d'acqua tiepida o brodo e proseguite la cottura a fuoco lento per circa mezzora.

Nel frattempo, sciacquate il crescione e tagliate a pezzetti anche i fagiolini.

Unite le patate, i fagiolini, la carota al polpo e proseguite la cottura per altri 10-15 minuti. Infine, unite lo zafferano e salate.

Fate stiepidire, poi servite il polpo allo zafferano decorando con il prezzemolo e il crescione e sistemate nei piatti il limone a spicchi.

Lista della spesa