Spaghetti all'Amatriciana

Spaghetti all'Amatriciana
Primi
30 minuti

Igredienti

per 4 persone

Presentazione

Gli spaghetti all'amatriciana sono un piatto della tradizione, un grande classico che spesso è oggetto di dispute sulla versione originale.

In questa variante vi proponiamo gli ingredienti di qualità dal mondo Coop.

Preparazione

Come preparare gli spaghetti all'Amatriciana

Per prima cosa mettete a bollire l'acqua per la cottura della pasta. Aggiungete il sale grosso una volta arrivata a ebollizione.

Prendete il guanciale, eliminate la cotenna e tagliatelo a fette di circa 1 cm di spessore, tagliate successivamente le fette a listarelle di circa mezzo cm.

Mettete il peperoncino intero e il guanciale tagliato in padella in modo da far sciogliere il grasso, fatelo rosolare a fiamma bassa per 7-8 minuti fino a che il grasso non sarà diventato trasparente e la carne croccante.

Mescolate spesso facendo attenzione a non bruciarlo. Quando il grasso si sarà sciolto, sfumate con il vino bianco 6, alzate la fiamma e lasciate evaporare.

Trasferite le listarelle di guanciale in un piatto, versate nella stessa padella i pomodori pelati: sfilacciateli con le mani direttamente all’interno del fondo di cottura. Proseguite la cottura del sugo per circa 10 minuti. A questo punto l’acqua nel tegame sarà arrivata a bollore, quindi versate gli spaghetti e cuoceteli al dente.

Regolate di sale eliminate il peperoncino dal sugo, unite le listarelle di guanciale in padella e mescolate per amalgamare.

Una volta cotti gli spaghetti, scolateli e uniteli direttamente nella padella con il sugo.

Saltate la pasta per amalgamarla bene al condimento.

Per finire cospargete il tutto con il Pecorino grattugiato.

 

Lista della spesa